Essere ricettivi davanti agli eventi: il Wu Wei

Mettiamo di trovarci a dover fronteggiare una determinata situazione - può trattarsi di una circostanza della vita, di un pensiero da valutare, ecc.-, e dover prendere personalmente una posizione.

Per decidere correttamente, bisogna comprendere correttamente, ascoltare bene,  analizzare i pro ed i contro di ogni scelta.

Alcune situazioni necessitano reazioni rapide, prontezza di riflessi e decisionismo; altre ci lasciano più tempo, per valutare le diverse opzioni possibili. In entrambi i casi non è raro che mi accada, dopo poco aver preso una decisione, di rendermi conto che sarebbe stato meglio scegliere un'alternativa ancora differente.

Il Wu Wei del Tao sostiene l'utilità di permanere in una situazione apparentemente migliorabile, cioè quanto non sia urgente apportare una modifica immediata in uno stato apparentemente non favorevole. Questo  non vuol dire subire passivamente ma assumere uno stato d'animo di calma che permette di valutare punti di vista differenti e differenti prospettive. Rimanendo serena, lascio che un evento risuoni nella mia mente in tutte le sue varie sfaccettature, e così traggo dai casi  della vita il maggior numero di insegnamenti. Infatti, le situazioni sfavorevoli hanno su di me un effetto maggiore rispetto a quelle vantaggiose, che quasi mi attraversano senza lasciare traccia.