Il cuore dello scrittore aperto al nostro cuore

Da Virgilio a Omero, dal Salmista a Shakespeare a Marquez, da Pirandello al Manzoni, da Dante Alighieri a Pablo Neruda...Pagine a pagine sono volate sotto le penne degli artisti della letteratura e della poesia. Su queste pagine sono state riportate intuizioni, emozioni, vissuto; comunicati pensieri, impostati dialoghi con i lettori di tutti i tempi.

 

foto di Alessandro Nutini

Cos'è un libro?

Potremo dire che un libro è questo? Un dialogo aperto, eterno fra lo scrittore ed il suo ennesimo lettore, cioè noi? Un libro è fuori dal tempo perchè fuori dal tempo è l'animo umano. Il libro è immortale, è un film proiettato nella mente del lettore. Tuttavia, diversamente dal film, il libro va in pausa quando vogliamo, e può essere riavviato quante volte vogliamo, avanti indietro, studiato, riletto e rivissuto molto meglio di qualsiasi DVD.

Sarò lieta di avere i vostri commenti di appassionati lettori, ed aggiungerli qui di seguito per ampliare a dovere l'argomento. Grazie anticipatamente.